PRESENTATO A MILANO IL PROGRAMMA DELLA COMMISSIONE AMATORIALE

| 2 Febbraio 2019

Seguendo il trend degli ultimi anni, si preannuncia un’altra annata ricca di eventi ed iniziative targate Federciclismo per quanto riguarda il Settore Amatoriale, in una delle regioni guida del movimento ciclistico Nazionale. Per la stagione 2019, la Struttura Regionale riproporrà l’ormai classico “Giro di Lombardia-Challenge System Cars” giunto alla nona edizione, che grazie all’amico Ambrogio Romanò ed alla sua System Cars, si articolerà su otto prove su strada, distribuite lungo l’arco dell’intera annata, ed avrà l’ormai classico montepremi finale che negli ultimi anni ha messo in palio riconoscimenti per un totale vicino ai cinquemila euro di controvalore. Altra conferma, dopo il successo del 2018, è quella del Trofeo dello Scalatore-Campionato Lombardo della Montagna, che dopo l’esordio ed il successo ottenuto della passata stagione, ha visto una vera e propria esplosione in termini di adesioni, e che nella nuova stagione si articolerà su nove prove distribuite fra la Val Camonica e la Bergamasca, fra le quali il Campionato Italiano della Montagna in programma ad Edolo (BS) a cura dell’amico Piero Borrello e della sua Edolese, con l’inserimento delle prove di Pisogne (BS) organizzata dalla Famiglia Cretti e della new entry nel Mondo Federale rappresentata dal Team Moretti che proporrà la classica scalata alla Roncola in provincia di Bergamo, il tutto coordinato dal referente della Commissione Amatoriale Fabio Fabiani. Oltre alle prove inserite nel Trofeo dello Scalatore, sta rinascendo in ambito Federale il Challenger Master Lecco che darà modo agli scalatori di confrontarsi con altre cinque prove con l’ormai collaudata formula Lecchese. Per il settore cicloturistico, altra manifestazione in grande crescita è quella del “Campionato Lombardo di Randonnée a Squadre”, nato in via sperimentale nel 2018, che dopo il successo della passata edizione verrà proposto non più in via sperimentale ma ormai già consolidata, e vedrà gli amanti delle lunghe distanze cimentarsi su undici prove. Oltre al Mondo Randonnée, verranno confermate le classiche prove di settore, ormai consolidate negli anni, che andranno a far parte del Campionato Italiano di cicloturismo. Anche gli amanti delle bici a scatto fisso avranno modo di confrontarsi con le prove in calendario, o che lo saranno a breve, in funzione del Tricolore a squadre, giunto alla seconda edizione e della prova individuale programmata per il giorno 8 Giugno a Roma. Anche gli amanti delle bici a scatto fisso avranno modo di confrontarsi con le prove in calendario, o che lo saranno a breve, in funzione del Tricolore a squadre, giunto alla seconda edizione e della prova individuale programmata per il giorno 8 Giugno a Roma. Anche per il settore pista, dopo anni di oblio, sono in arrivo delle novità che appena definite verranno presentate agli amanti dei tondini, per dar loro modo da preparare al meglio i prossimi impegni iridati di Manchester(GB). Parte importante dell’attività Federale anche in Lombardia, è rappresentata dal settore GranFondo, che vedrà lo svolgimento sul suolo Lombardo di alcune fra le manifestazioni più importati come la “Felice Gimondi”, il “Giro di Lombardia”, la Gran Fondo Milano, la DJ100, la 12H di Monza, la Tre Valli Varesine il tutto finalizzato ai Campionati del Mondo programmati nel 2019 in Polonia, dove i TESSERATI FCI avranno modo di confrontarsi con i rappresentanti del Resto del Mondo per la conquista delle ambite maglie Iridate di categoria. L’esordio stagionale per l’attività Federale avverrà il 24 Marzo a Senago (MI) a cura del Pedale Senaghese, storica società giovanile che si cimenterà per la prima volta in ambito amatoriale. L’esordio stagionale per l’attività Federale avverrà il 24 Marzo a Senago (MI) a cura del Pedale Senaghese, storica società giovanile che si cimenterà per la prima volta in ambito amatoriale. I calendari formulati saranno confrontati nella prossima riunione dell’Assise Lombarda con quelli degli Enti di Promozione Sportiva al fine di evitare dannose sovrapposizioni, ma già in fase di stesura organizzatori e dirigenti FCI hanno tenuto conto di quanto pervenuto dai vari dirigenti, con la speranza che per una volta si riesca di comune accordo a proporre alla platea amatoriale una programmazione ragionata. Per quel che riguarda le iniziative della Commissione Regionale, nel 2019 verranno riproposte le Rappresentative Regionali che parteciperanno ai Campionati Italiani su Strada, delle quali saranno chiamati a far parte (se lo vorranno) i Campioni Italiani uscenti, i Campioni Regionali in carica ed una quota di atleti scelti dalla Commissione Amatoriale, il tutto per riconoscere l’impegno e la fiducia accordata dai tesserati al Mondo Federale. Il tutto in attesa dell’ufficializzazione da parte del Consiglio Federale della ciliegina sulla torta dell’annata Lombarda 2019: a breve ulteriori buone novità per i tesserati FCI della Lombardia, restate connessi…. Su www.amatorilombardia.it i programmi delle challenge amatoriali 2019

Categoria: News

I commenti sono chiusi.