LUTTO. Arresto cardiaco, muore il 19enne Stefano Pietrobon

| 15 Febbraio 2016

Ancora un lutto nel ciclismo lombardo. A soli 19 anni ci ha lascati Stefano Pietrobon ex atleta della società Fagnano Nuova, che proprio in sella alla sua bicicletta è deceduto a causa di un arresto cardiaco. Domenica, mentre con altri amici pedalava per le vie di Ranco, attorno alle 10.30, il giovane di Albizzate (dove viveva con i genitori) si è sentito male ed è caduto dalla bicicletta. Subito soccorso in pochi minuti da due ambulanze e un’automedica, ma nonostante i tentativi di rianimarlo è morto prima del suo arrivo in ospedale. Non meno di poco tempo fa la stessa sorte era toccata ad un altro varesino, Alessandro Giani tra l’altro amico di Pietrobon, a seguito di un incidente nella cartiera di Fagnano. Stefano lascia mamma Annalisa, papà Fabrizio, la sorella Margherita e i fratelli Giorgio e Luca.

Ai familiari e alla società Fagnano Nuova giungano le più sentite condoglianze del presidente ff Cordiano Dagnoni e del Comitato Regionale Lombardo.

PIETROBON

Categoria: News

I commenti sono chiusi.