Linee guida per la ripresa delle manifestazioni ciclistiche individuali

| 1 Luglio 2020

Si pubblicano di seguito le linee guida per la ripresa delle manifestazioni ciclistiche gare individuali. Le linee guida si compongono dei seguenti file:

– Ripartenza gare individuali
– Protocollo e istruzioni operative per manifestazioni di ciclismo a carattere individuale
– Screening del sito gara

Si ricorda inoltre la normativa attualmente in essere a cui le linee guida fanno riferimento, ed in particolare:
– DPCM del 11/6/2020
– Circolare del Ministero della Salute del 22 maggio 2020: Indicazioni per l’attuazione di misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 attraverso procedure di sanificazione di strutture non sanitarie (superfici, ambienti interni) e abbigliamento.
– Circolare INAIL n. 22 del 20 maggio 2020: Tutela infortunistica nei casi accertati di infezione da coronavirus (SARS- CoV-2) in occasione di lavoro.

Tra le raccomandazioni di carattere generale, presente nel primo documento pubblicato, figura anche quella di costituire un apposito comitato anticontagio formato da un referente e da personale scelto dall’organizzazione che controlli i varchi d’ingresso ed illustri i comportamenti e le misure di prevenzione da rispettare all’interno del sito di gara per evitare il contagio del COVID-19.

Il Comitato adempie all’obbligo di tutela alla salute e sicurezza mediante l’applicazione, l’adozione ed il mantenimento delle prescrizioni e delle misure contenute nel Protocollo.

Sul portale www.formazionefederciclismo.it è disponibile, dal 3 luglio, il corso di formazione obbligatorio gratuito della durata di 2 ore circa per tutti i componenti del Comitato. Al termine del corso sarà possibile scaricare un attestato di partecipazione che deve essere stampato e consegnato alla Giuria della Manifestazione o allegato alla documentazione per la richiesta di approvazione della manifestazione stessa, per gli eventi dove non è prevista la giuria.

Per accedere al corso di formazione per il “ Comitato Anticontagio Covid” verranno richiesti i seguenti dati:

Dati anagrafici completi
E-mail
Cellulare (opzionale)
Numero tessera FCI in corso di validità (il corso e l’attestato sono validi per i tesserati FCI 2020)
Società di appartenenza
Provincia e regione
Attività’ primaria di riferimento (strada- fuoristrada – pista ecc.)
Attività secondaria di riferimento (come sopra)
Attività primaria esercitata ( dirigente – direttore corsa- tecnico ecc.)
Opera in scuola di ciclismo riconosciuta (si/no)

File Allegati

Categoria: News

I commenti sono chiusi.