VALLE D’AOSTA. Ottima prova dei lombardi Petilli e Ballerini

| 19 Luglio 2015

Il 52° Giro Ciclistico Valle d’Aosta per la Unieuro Wilier Trevigiani si è concluso con il 3° posto finale nella classifica generale del lecchese Simone Petilli (primo tra gli italiani) a cui va aggiunta la maglia deli sprint-catch sulle spalle del comasco Davide Ballerini. Il Petit Tour dimostratosi ancora una volta davvero impegnativo con le tante salite proposte dal 14 al 19 luglio ha visto alla ribalta i migliori talenti del panorama internazionale Under 23, tra i quali i ragazzi diretti da Marco Milesi hanno tutt’altro che sfigurato. Il 21enne lecchese Petilli ha dimostrato le sue doti di scalatore e la sua resistenza raccogliendo giorno dopo giorno piazzamenti regolari che gli sono valsi ilpodio finale insieme all’australiano Robert Power (Jayco-AIS), sul gradino più alto, e il belga Laurens De Plus (Lotto Soudal), secondo. «Ho dato il massimo e i miei compagni sono stati perfetti, ma abbiamo dovuto inchinarci allo strapotere straniero. Ho faticato in particolar modo nella Pollein – Saint Christophe, mentre oggi nella Pré Saint Didier – Colle del Gran San Bernardo (2459 mt), nonostante la salita finale sembrasse infinita, mi sono sentito più a mio agio. Essere saliti sul podio è una bella soddisfazione per me e tutto il team» commenta Simone, già a segno in questa stagione alla Ronde de l’Isard. Ballerini, in fuga praticamente in tutte le tappe, ha meritato la maglia rosso bianca, simbolo del primato nella classifica a punti che ha vestito nella prima tappa in linea e non ha più lasciato, conquistandola matematicamente a una frazione dalla fine. «In questi giorni non mi sono risparmiato. Dopo l’infortunio alla spalla finalmente ho ritrovato la condizione dei giorni migliori perciò sono felice di aver conquistato questa classifica in una corsa così prestigiosa e fiducioso per i prossimi appuntamenti» spiega il comasco classe ’94, vincitore all’inizio dell’anno della Coppa San Geo.

Petilli Simone

Categoria: News

I commenti sono chiusi.