TRICOLORI PISTA. Inseguimento squadre allievi, è Oro per il quartetto della Lombardia

| 23 Luglio 2015

Terza medaglia d’oro per la Lombardia ai campionati Italiani su pista Giovanili. Alla doppietta nella velocità a squadre allievi e allieve, si aggiunge il titolo tricolore nell’inseguimento a squadre allievi che il quartetto della squadra A ha dominato vincendo la finale contro il Veneto. Pastorelli, Gazzoli, Berzi, Bosini e Rastelli hanno concluso la prova i 3’26″991 distanziando di quasi 3″ il trenino dei veneti. Bronzo all’Emilia Romagna che nella finale per il 3° e 4° posto ha superato la Lombardia B composta da Colombo, Davini, Fantoni e Depalma.

 

1. Lombardia A, Filippo Pastorelli (Gc Feralpi Monteclarense), Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli), Diego Bosini (Cc Cremonese), Luca Rastelli (Cc Cremonese), Andrea Berzi (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano) in 3’26″991; 2. Veneto A, Antonio Mirra (Vc Isolano), Giulio Masotto (Officine Alberti Val d’Illasi), Simone Rigo (Team Borso di Orsago), Fabio Mazzucco (Uc Mirano), Stefano Lira (Postumia 73 Dino Liviero) 3’29″601; 3. Emilia Romagna A, Giovanni Aleotti (Ss Sancarelese), Jacopo Cavicchioli (Ss Sancarlese), Samuele Monfredini (Ss Sancarlese), Simone Buda (Pol. Fiumicinese), Alex Raimondi (Team Airone) 3’31″794; 4. Lombardia B, Lorenzo Davini (Palazzago Poker), Matteo Fantoni (Palazzago Poker), Riccardo Colombo (Gs Bareggese), Mirko Depalma (Vc Cassano Magnago 1992) 3’32’508

quartetto allievi

Categoria: News

I commenti sono chiusi.