TRICOLORI BOARIO. ORO PER MANTOVANI E RUGGERI

| 15 Luglio 2015

Si sono aperti nel segno della Lombardia i Campionati Italiani Giovanili di ciclismo in corso di svolgimento a Darfo Boario Terme, nel Bresciano. Ieri, nelle prove femminili con le vittorie della milanese Aurora Mantovani (Sc Busto Garolfo) e della bergamasca Laura Ruggeri (Gsc Villongo) rispettivamente tra le esordienti di primo e secondo anno. Mantovani, 12enne di Sedriano sorella di Andrea (juniores alla Biringhello) allo sprint si è imposta davanti alla varesina Sonia Rossetti (Orinese) e alla vicentina Lara Crestanello (Torre Pink Bike). Ruggeri, 14enne di Adrara San Rocco della società Villongo che vanta una grande tradizione a livello di categoria Giovanissimi dove ha vinto per cinque volte (quattro consecutive) il Meeting Nazionale, ha conquistato il titolo superando la piemontese Giulia Luciani (Nuovi Orizzonti) e la modenese Gaia Masetti (Nuvolento-Carrera). La prova delle allieve è stata vinta invece per distacco dalla bolzanina Alessia Vigilia (Mendelspeck) dopo una lunga fuga con la friulana Alessia Valvason, con l’orobica Chiara Consonni (Eurotarget Alè), prima tra le lombarde, in settima posizione. Oggi gran finale con le gare maschili. Gli esordienti di primo anno partiranno alle 9, mentre gli atleti di secondo anno alle 11.30. La giornata terminerà con la prova più attesa degli allievi, sulla distanza di 82 chilometri, partenza alle 15. Tra i favoriti alla vigilia il bresciano Michele Gazzoli (Aspiratori Otelli) e il valtellinese Andrea Bagioli (Pedale Senaghese).MANTOVANI RUGGERI

Categoria: News

I commenti sono chiusi.