TRIATHLON. Esordio nella distanza Ironman per il brianzolo Fontana

| 18 Luglio 2015

Debutto nella distanza Ironman per Matteo Fontana (Kuotas Cycle) che a Zurigo, domenica, affronterà una delle prove più difficili della sua carriera. Si tratta dell’esordio nei 3.8 km a nuoto, i 180 in bici ed infine i 42 di corsa. Una prima volta per l’atleta di Carate Brianza che negli ultimi mesi si è sempre allenato con costanza e nemmeno il grande caldo degli ultimi giorni lo ha condizionato.
“Sono sereno per quanto fatto e quindi sono pronto al debutto nella massima distanza Ironman. Personalmente ho lasciato alla spalle gli infortuni di inizio stagione ed ho potuto portare avanti il mio piano di lavoro con metodo. Credo di essere in buona forma”.

Una considerazione sulla gara. “Il livelllo dei partecipanti è altissimo, come sempre in queste competizioni. Il percorso è piuttosto esigente ed inoltre, visto il periodo avremo temperature molto alte. Sarà importante saper gestire lo sforzo e alimentarsi nel modo corretto”.

“Per la gara di Zurigo ho obiettivo personale cronometrico. Un sogno appunto e non voglio farmi condizionare, mi limiterò a dare il massimo. Una sfida, lo so, ma è il bello dello sport. Sono al debutto e quindi, per me, la prova svizzera sarà un test utile per impostare il lavoro futuro. “.

La partenza è fissata all’alba di domenica ed al via a Zurigo ci saranno atleti di oltre 70 paesi diversi. L’IRONMAN Zurich Switzerland è inoltre la gara di qualificazione ufficiale per l’IRONMAN Hawaii.

FONTANA MATTEO

Categoria: News

I commenti sono chiusi.