PROFESSIONISTI. La Lombardia applaude il trionfo tricolore di GIACOMO NIZZOLO

| 26 Giugno 2016

Aveva studiato metro per metro il percorso e non ha sbagliato nemmeno una mossa: Giacomo Nizzolo è il nuovo campione italiano, vincitore sul traguardo di Darfo Boario Terme dopo aver battuto in volata Gianluca Brambilla. Come da pronostico, la corsa si è decisa nell’ultimo giro del percorso con l’esaurirsi dei tentativi dei ragazzi della Nippo Vini Fantini: c’è stata una autentica volata per portare i leader nelle prime posizioni ai piedi della salita e proprio il lombardo Giacomo Nizzolo ha preso davanti il muro e non si è fatto sorprendere dalle accelerazioni di Gatto, Moscon e Quinziato. In discesa Brambilla ha allungato con bravura e Nizzolo è stato lesto a gettarsi al suo inseguimento e ad agganciarlo poco prima dell’ultimo chilometro. In volata non c’è stata storia… Brambilla secondo con Pozzato che ha regolato il gruppetto inseguitore e ha conquistato il terzo posto. (tuttobiciweb)

ORDINE D’ARRIVO

1. Giacomo NIZZOLO (Trek Segafredo)
km 227,8 in 5’37’49”, media 40,460 kmh
2. Gianluca BRAMBILLA (Etixx Quick Step) a 1″
3. Filippo POZZATO (Wilier Southeast) a 3″
4. Damiano CARUSO (BMC) a 4″
5. Gianni MOSCON (Team Sky)
6. Francesco GAVAZZI (Androni Sidermec)
7. Oscar GATTO (Tinkoff)
8. Diego ROSA (Astana)
9. Davide FORMOLO (Cannondale) a 8″
10. Enrico BATTAGLIN (Lotto NL Jumbo) a 13″

NIZZOLO ITA

 

Categoria: News

I commenti sono chiusi.