NEWS. ANCHE IL VALTELLINESE GIORGIO BARUFFI NELLA COMMISSIONE COMMISSARI DELL’UNIONE CICLISTICA EUROPEA

| 22 Aprile 2021

Il Consiglio direttivo dell’Union Européenne de Cyclisme ha provveduto a nominare ieri, tra le altre commissioni, anche la nuova Commissione Commissari per il mandato 2021-2025. A farne parte, oltre al presidente danese Jakob Knudsen, la russa Svetlana Denisenko e l’ungherese Csilla Tam, anche l’italiano e lombardo Giorgio Baruffi.
Baruffi, classe 1966, valtellinese di Tresivio, è Commissario Internazionale MTB dal 2014 ed ha officiato nelle più importanti competizioni off-road a livello mondiale. Dai Campionati del Mondo MTB in Svizzera, alla prima edizione dei Campionati Mondiali Pump Track, dalle numerose prove di Coppa del Mondo MTB in tutta Europa, ai Campionati Europei e nazionali, il palmares di Baruffi è sicuramente di grande prestigio.
”Sono molto felice e orgoglioso di questa designazione a rappresentare la Federazione Ciclistica Italiana ed i Commissari italiani in seno alla UEC. Voglio  ringraziare il Presidente DAGNONI per l’opportunità accordatami e sicuramente darò il mio massimo per ripagare la fiducia. Spero con il mio lavoro all’interno della Commissione Commissari della UEC di poter contribuire allo sviluppo della categoria e a mostrare la professionalità dei Giudici di gara Italiani.”
Certi che saprà apportare alla neonata commissione quell’operosità e voglia di fare tipica dei lombardi, a Giorgio giungano i migliori in bocca al lupo dalla Commissione Regionale Giudici di Gara.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.