NEWS. I TRICOLORI SU STRADA JUNIORES MASCHILE E FEMMINILE IN LOMBARDIA: SI SVOLGERANNO IL 3-4 LUGLIO A DARFO BOARIO TERME

| 20 Maggio 2021

Torna a tingersi di tricolore la città di Darfo Boario Terme (Brescia), grazie all’impegno dell’A.S. Boario del presidente Ezio Maffi. Anche nel 2021 la città termale sarà protagonista in campo organizzativo sulla scena nazionale proseguendo nel solco della tradizione che da anni vede importanti eventi ciclistici approdare in Valle Camonica.

Sabato 3 e domenica 4 luglio si svolgeranno a Darfo Boario Terme i Campionati Italiani Strada per le categorie Donne Junior e Juniores maschi. Appuntamento clou per le giovani promesse del ciclismo azzurro, una due giorni che richiamerà i migliori atleti di età compresa tra i 17 e i 18 anni della scena nazionale.

Ezio Maffi, presidente del comitato organizzatore, spiega: “Ci eravamo presi l’impegno dell’organizzazione del Campionato Italiano Juniores maschile, poi, anche per venire incontro alle richieste della Federciclismo, ci siamo fatti carico anche della prova Donne Junior perché ci piace l’idea di sostenere il ciclismo femminile e per rendere ancora più completo il nostro evento. Organizzare il Campionato Italiano è sempre un onore e farlo per due categorie fondamentali come quelle Junior ci dà grandi stimoli. Ripartiamo dai giovani e questo evento vuole essere anche un segnale di ripartenza per il mondo del ciclismo e per tutta la nostra valle dopo gli ultimi mesi complicati che tutti abbiamo vissuto”.

Il ciclismo a Darfo Boario Terme è di casa. Dopo le storiche organizzazioni dei decenni passati, in tempi più recenti, sotto la guida di Ezio Maffi, l’A.S. Boario ha organizzato in sequenza tre edizioni consecutive dei Campionati Italiani Giovanili su strada (2013-2014-2015), i Campionati Italiani di Ciclismo Professionisti, Donne Elite e Donne Junior (2016), i Campionati Europei MTB (2017), i Campionati Italiani di Ciclismo Professionisti e Paraciclismo (2018) e la Due Giorni nella Valle dei Segni (2019).
(comunicato stampa)

Categoria: News

I commenti sono chiusi.