LEVA INSEGUITORE. A Busto Garolfo in bella evidenza Chiappa, Proserpio, Berzi, Premoli e Geroli

| 4 Maggio 2016

Il velodromo Battaglia di Busto Garolfo (Milano) ha ospitato quest’oggi il 2° Memorial Luigi Fusetti a.m. valido per la Leva dell’Inseguitore 2016. In gara le categorie Esordienti e Allievi, maschili e femminili, con bici da strada. Particolarmente importante la prova per le categorie maschili in quanto per i primi due classificati erano in palio anche la qualificazione diretta al Campionato Italiano su strada. Le prime notizie ci dicono di una combattuta ed equilibrata finale tra gli Allievi con Christian Proserpio (Velo Club Sovico) che di soli 7 centesimi di secondo è riuscito ad avere la meglio sul bergamasco Andrea Berzi (Progetto Ciclismo Rodengo Saiano), che però si era qualificato col miglior tempo. Terzo posto per Samuele Segalini (Team F.lli Giorgi) e quarto il suo compagno Giovanni Pagani. Tra gli Esordienti detta legge la Sco Cavenago con la vittoria del figlio d’arte Devlyn Chiappa (2:30) sul compagno di colori Andrea Piras (2:32). Terzo l’orobico Giorgio Cometti della Sc Romanese (2:38), quarto il varesino Emanuele Cacciatore (Gs S. Macario “V. Biolo”). La finale delle Donne Allieve è stata vinta da Valentina Premoli (Ju Green Gorla Minore) con 2:55 davanti alla compagna di squadra Matilde Morello (2:56). Terzo posto per Margherita Milani (Enjoy Bike), quarta la compagna Stefania Belloni. Tra le Donne Esordienti festa in casa per Giada Geroli (Sc Busto Garolfo).

 

fonte Bicibg

Devlyn Chiappa

Devlyn Chiappa

 

Categoria: News

I commenti sono chiusi.