JUNIORES. LA PRIMA DI VERTOVA AL TEDESCO MARKL: TERZO IL LOMBARDO CORTI

| 26 Agosto 2017

Sventola la bandiera tedesca sulla prima prova della 2 Giorni Ciclistica Internazionale Juniores di Vertova, con la vittoria allo sprint di Niklas Markl, già terzo all’Europeo di Herning. Il nazionale tedesco ha superato in maniera netta in volata il francese Corentin Arnoux (Btwin Racing Team) e l’italiano Stefano Corti (Us Biassono), rispettivamente secondo e terzo.

In palio c’era il 21° Trofeo Comune di Vertova – 16° Memorial Pietro Merelli, partiti 198 corridori in rappresentanza di 41 formazioni, con al via un po’ il meglio del ciclismo Juniores a livello europeo. Regia organizzativa dell’Uc San Marco Vertova del presidente Alberto Magni e del presidente onorario Giovanni Merelli.

In programma 8 giri dell’ormai classico circuito (il primo leggermente più corto) per un totale di 81,200 chilometri.

Dopo varie scaramucce iniziali, al quarto giro il primo vero attacco lo porta il campione tedesco a cronometro Leon Heinschke. Ripreso, al quinto giro allungano Marco Casarini (Canturino) e Luca Regalli (Aspiratori Otelli). Su di loro rientrano poi altri corridori, diventano prima in 16 a condurre la corsa, poi in 25. Da questi prova ad uscire in avanscoperta a tre chilometri dall’arrivo Andrea Barbierato (Energy Team), raggiunto da Federico Rossi (Stabbia Ciclismo). Ma il gruppo è compatto nell’ultimo chilometro e tutto si decide con una volatona di gruppo dalla quale emerge con grande classe e determinazione Markl. Il tedesco ha indossato anche la maglia di leader della classifica a punti della 2 Giorni di Vertova.

Domani, domenica 27 agosto, seconda prova con il 47° Trofeo Emilio Paganessi. Partenza alle ore 9 sempre da via Ferrari a Vertova e classico arrivo alla Marmi Paganessi per un totale di 134 chilometri con cinque scalate della salita di Casnigo.

 

Anche domani sarà possibile seguire la gara con collegamenti in diretta video sulla pagina Facebook di BICITV.

 

 

A questo link è disponibile il dossier tecnico della gara con tutti i dettagli sui percorsi:

https://goo.gl/aetdQh

 

ORDINE D’ARRIVO:

  1. Niklas Markl (Germania) km 81,2 in 1h50’25” media 44,124 km/h 2. Corentin Arnoux (Bitwin Racing Team) s.t. 3. Stefano Corti (Us Biassono) s.t. 4. Mattia Petrucci (Gcd Autozai Contri Bianchi) s.t. 5. Davide Martini (Cipollini Assali Stefen) s.t. 6. Luca Coati (Us Ausonia Csi Pescantina) s.t. 7. Ivan Smirnov (Lokosphinx Juniores) s.t.  8. Matteo Panarotto (Gcd Autozai Contri Bianchi) a 3″  9. Luca Volpi (Team Lvf) s.t.  10. Antonio Puppio (Bustese Olonia Verbania) s.t.

Classifica a punti TV: 1. Marco Casarini (Cc Canturino 1902) 3 punti  2. Nikita Martynov (Gazprom Rusvelo Juniors) 3 punti 3. Luca Regalli (Aspiratori Otelli) 2 punti 4. Alexeya Golovakha (Gazprom Rusvelo Juniors) 2 punti 5. Antonio Puppio (Bustese Olonia Verbania) 1 punto  6. Niklas Markl (Germania) 1 punto

Classifica Gpm: 1. Nicolò Garibbo (Biringhello Infinity Bike) 3 punti 2. Marco Casarini (Cc Canturino 1902) 3 punti  3. Matteo Panarotto (Gcd Autozai Contri Bianchi) 2 punti 4. Luca Regalli (Aspiratori Otelli) 2 punti 5. Antonio Puppio (Bustese Olonia Verbania) 1 punto 6. Andrea Bartolozzi (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi)

MAGLIE:

Ciclamino (Punti) – Niklas Markl (Germania)  Verde (Gpm) – Nicolò Garibbo (Biringhello Infinity Bike) Bianca (Giovani) – Mattia Petrucci (Gcd Autozai Contri Bianchi) Blu (Traguardi volanti) – Marco Casarini (Cc Canturino 1902)

Categoria: News

I commenti sono chiusi.