GIOVANISSIMI. LA CARICA DEI 104 NEL MEMORIAL SANDRO GIANOLI DI ORINO

| 29 Agosto 2022

Sono stati 104 i ragazzi della categoria Giovanissimi che hanno affrontato l’impegnativa gara di Orino. Nel verde della Valcuvia la Società Ciclistica Orinese ha riproposto quella che può essere considerata un classica per i piccoli atleti. Con in palio il 14esimo Memorial Sandro Gianoli, il sesto Memorial Enrico Morisi, i premi dedicati a Carolina Dalla Bona per le ragazze e il Gran Premio Sestero, sono state sei le gare sul circuito di 1450 metri per tornata. In sede di premiazione riconoscimenti per tutti i partecipanti con un premio particolare per alcune ragazze che hanno ricevuto le maglie donate dalla campionessa nazionale australiana della cronometro individuale Grace Brown. Le opere dell’artista Fausto Pellegrini sono state apprezzate da corridori e società, mentre Rita Gianoli, Roberto Bof e i rappresentanti della famiglia Morisi si sono alternati nelle premiazioni. (foto di Giordano Azzimonti) Tra le società primo posto per la Polisportiva Besanese, davanti alla Società Ciclistica Orinese e al Gruppo Sportivo Prealpino. Nelle dodici categorie previste si sono imposti: Jairo Jacopo Spozio (Società Ciclistica Lavena Coop Ponte Tresa), Filippo Trezzi (Equipe Corbettese), Manuel Pupillo (Polisportiva Besanese), Fabio Pisarra (Gruppo Sportivo Prealpino) Andrea Randisi (Polisportiva Besanese), Alex Rey Bramati (Polisportiva Besanese), Gloria Boldini (Pedale Ossolano), Letizia Basso (Orinese), Margherita Mariani (Pedale Senaghese), Aurora Cerame (Società Ciclistica Castelletese), Sofia Catania (Polisportiva Besanese) e Nicole Navazio (GB Junior Team).

Categoria: News

I commenti sono chiusi.