FCI. ARRIVANO I CONTRIBUITI PER LE SOCIETA’

| 6 Novembre 2020

Come promesso già nel mese di giugno la Federazione Ciclistica Italiana si dimostra vicina alle proprie associazioni e società sportive, riconoscendo le difficoltà economiche incontrate dalle stesse nell’anno 2020 e disponendo un contributo in favore di esse.
Grazie al prezioso ausilio del Vice Presidente Michele Gamba e del Consigliere Gianantonio Crisafulli, le sessioni del Consiglio Federale dell’11 e del 30 giugno avevano stanziato corpose risorse in favore delle
società (https://www.federciclismo.it/it/article/2020/06/12/cf-definiti-gli-importi-per-i-contributi-2020-
alle-societa/2d3fc671-e4bc-43e2-819b-2903f9e422fb/ e

https://www.federciclismo.it/it/article/2020/07/03/consiglio-federale-i-contributi-economici-per-la-ripresa-della-attivit/a642ded5-8120-477a-be7e-1d25285470cf/).

In questi giorni saranno accreditate direttamente sui conti virtuali dei team federali le somme spettanti:
alle società verrà riconosciuto un rimborso del 50 % della quota di affiliazione 2020, pari quindi a 150 €,
cui andrà ad aggiungersi un rimborso del 25% dell’importo dell’intero monte tessere staccate nel 2020.
Verrà infine accreditato un ulteriore rimborso di 10 € per ogni tessera degli atleti delle categorie PG,
Giovanissimi, Esordienti, Allievi, Juniores, Under23 e Elite s.c. (M/F) tesserati nel 2020.
Ad esempio, una società con 5 dirigenti, 1 tecnico TI2, 20 tesserati Master e 15 tesserati nelle categorie
Giovanissimi riceverà un contributo di 655 €, così calcolato:

  • 150 € per la quota di affiliazione
  • 5 x 3,75 € = 18,75 € per le tessere dirigenti
  • 1 x 17,50 € = 17,50 € per la tessera tecnico TI2
  • 20 x 11,25 € = 225 € per le tessere Master
  • 15 x 6,25 € = 93,75 € per le tessere delle categorie Giovanissimi
  • 15 x 10 € extra = 150 € extra per le tessere delle categorie Giovanissimi

    I contributi ricevuti saranno spendibili dalle società per l’affiliazione e i tesseramenti 2021 entro il 28
    febbraio prossimo, pena la perdita delle somme riconosciute. Al lato pratico, con la quota di affiliazione
    2021 ribassata a 150 €, è come se le società affiliate nel 2020 avessero la prossima affiliazione gratuita,
    oltre a uno sconto sulle tessere che andranno a staccare.
    Si ricorda che i contributi sono riconosciuti alle società, e non direttamente quindi ai tesserati.
    Inoltre, le società che avessero organizzato gare, oltre all’annullamento della tassa di gara, si vedranno
    accreditato un ulteriore bonus pari al 20% dell’importo della tassa di gara stessa, che potrà essere usato
    per la stagione 2021 senza alcun vincolo.
    Per le nuove società che vorranno entrare a far parte del mondo FCI la quota di affiliazione sarà di 150 €,
    e non più quindi di 300 € come in passato.
    Le procedure per il rinnovo o per le nuove sottoscrizioni di affiliazioni e tesseramenti saranno possibili
    nella seconda metà del mese di novembre.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.