EVENTI. AL VALLE OLONA DAY E’ ANDATA IN SCENA LA SOLIDARIETA’

| 29 Ottobre 2019

A Gorla Minore va in scena la solidarietà: per la 17° volta, il presidente Giancarlo Agazzi, in collaborazione con lo staff del suo Team Valle Olona, con l’aiuto delle altre realtà locali come SC Canavesi, GS Borsano, Team Plabotex, Sestero Onlus, Liceo Sportivo Marco Pantani Busto Arsizio, Panathlon International La Malpensa e con il prezioso supporto di Vittorio Landoni Sindaco di Gorla Minore, Pietro Zappamiglio Sindaco di Gorla Maggiore ed Elisabetta Galli Sindaco di Marnate, hanno saputo sapientemente e con grande spiegamento di forze mandare in scena un cronometro a squadre formate da tre uomini ed una rappresentante del gentil sesso, il cui scopo principale non era quello agonistico, seppur presente, ma quello di creare un’occasione di aggregazione in un clima di festa del ciclismo, con il nobile intento di aiutare alcune associazioni del territorio. Il ricavato della manifestazione, grazie ai numerosi ed importanti sponsor che supportano questa bella iniziativa, verrà devoluto a Uildm, Fondazione Valduce, La Piccola Famiglia Onlus, L’Associazione dell’Hospice Amici di Rossella, La Voce del Silenzio Onlus e Progetto Galileo: ancora una volta il ciclismo, specialmente a livello amatoriale, riesce ad essere vicino a chi fa della solidarietà la propria missione. Ospiti illustri hanno onorato l’impegno dei team in gara, con ai nastri di partenza una quindicina di atleti del settore Hanbike capitanati dal plurititolato Paolo Cecchetto e il tandem di Graziano Gallusi guidato da Daniele Riccardo: fra coloro che hanno reso onora a Giancarlo Agazzi ed ai suoi erano presenti a Gorla Minore Ivan Basso, i professionisti in attività Oldani e Frapporti, gli ex Napolitano, Oliveto e Campello, la showgirl ed atleta Justine Mattera, l’Assessore allo Sport del Comune di Busto Arsizio Laura Rogora (anche lei in gara), il presidente del Comitato Provinciale di Varese Massimo Rossetti e numerose atlete in attività, fra le quali la Tricolore Fixed Martina Biolo e l’altra atleta protagonista del mondo “senza freni” Paola Panzeri. Venendo al lato ludico della manifestazione, il miglior tempo fra gli atleti del settore paralimpico è stato fatto segnare dall’Iridato Paolo Cecchetto che ha preceduto Alessandro Donofrio e Vito Lascaro, mentre per quanto riguarda la cronosquadre il miglior tempo è stato fatto segnare dalla System Cars di Meda composta dal Responsabile del Settore Amatoriale in seno alla Federciclismo Lombardia Gianluca Londoni: fra i componenti del quartetto vincitore ha fatto bella mostra la maglia tricolore su strada di Michele Mascheroni che a Giugno nella prova disputata a Nerviano ha conquistato il titolo Nazionale. Appuntamento con la 18° edizione del Valle Olona Day nel 2020, con l’obiettivo di far crescere sempre più la manifestazione in modo da aumentare le donazioni alle associazioni che di volta in volta verranno scelte dal comitato organizzatore.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.