EUROPEI PISTA. La rassegna Continentale presentata oggi a Milano

| 28 Giugno 2016

Sono stati presentati questa mattina presso la Sede della Regione Lombardia a Milano i Campionati Europei su Pista per Junior e Under 23 che si correranno al Velodromo di Montichiari (Brescia) dal 12 al 17 luglio, con la regia organizzativa della Sport Management Organization che si appresta ad organizzare un Campionato Europeo per la sesta volta in undici anni di attività.

La rassegna continentale rappresenta un momento di alto livello tecnico e non solo; saranno infatti circa 350 i partecipanti in rappresentanza di 30 nazioni che nelle sei giornate di gare si contenderanno i 38 titoli in palio (18 per le categorie femminili e 20 per quelle maschili).

A fare gli onori di casa è stato l’Assessore allo Sport e alle Politiche Giovanili della Regione Lombardia, Antonio Rossi che, nel corso del proprio intervento ha dichiarato: “Competizioni come questa testimoniano una volta di più lo stretto legame fra il ciclismo e la nostra Regione e sono l’occasione per rinnovare e rafforzare una passione che in Lombardia ha radici profonde. Essere a fianco di talenti dello sport e partecipare attivamente alla diffusione della cultura sportiva, sottolinea l’impegno di Regione verso le giovani leve, risorse importanti per il futuro di ogni disciplina. L’unicità del velodromo di Montichiari, il solo impianto coperto dedicato in Italia, è confermata da questa quinta edizione dei campionati, conquistata non solo per l’eccellenza della struttura, ma anche per il successo dell’organizzazione delle precedenti manifestazioni (tra cui ben tre mondiali) a cui va il mio plauso.”

Il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco ha così espresso la propria soddisfazione per l’assegnazione dell’importante avvenimento: “L’ Union Européenne de Cyclisme ha assegnato alla nostra Federazione la rassegna continentale di ampio respiro internazionale. Un nuovo successo per il ciclismo italiano su pista e per il velodromo di Montichiari, struttura che ospiterà i Campionati Europei delle giovani categorie Juniores e U23. Abbiamo realizzato, così, un altro passo in avanti nell’attività su pista, grazie anche all’organizzazione della manifestazione assegnata ad una società di grande esperienza nel settore, la Sport Magement Organization, guidata da Fabio Perego che ha le giuste competenze per realizzare, nell’evento sportivo, un vero e proprio spettacolo aperto a tutti.”

Il Segretario Generale dell’Union Européenne de Cyclisme, Enrico Della Casa ha dichiarato: “I Campionati Europei su Pista per Junior e Under 23 sono indubbiamente tra i nostri eventi di riferimento. Nelle sei giornate di gare circa 350 ragazze e ragazzi da oltre 30 nazioni avranno l’occasione di vivere un’esperienza unica che rimarrà sicuramente una delle più intense della propria carriera sportiva. La collaudata macchina organizzativa della SMO, che ben conosciamo grazie alle passate organizzazioni, e la struttura del velodromo di Montichiari, fiore all’occhiello della Federazione Ciclistica Italiana, rappresentano due importanti garanzie per il successo della rassegna continentale.”

Parole di elogio sono state espresse anche dal Presidente del Comitato Regionale della Federazione Ciclistica Italiana, Cordiano Dagnoni “Quella che si correrà nel mese di luglio sarà una manifestazione che va ad arricchire ulteriormente il panorama organizzativo lombardo; la nostra regione è da sempre molto attiva e l’impianto di Montichiari rappresenta indubbiamente un’eccellenza riconosciuta a livello internazionale.”

Così Fabio Perego, direttore organizzativo della SMO: “Ci prepariamo ad una nuova avventura organizzativa di respiro internazionale che stiamo vivendo con passione ed entusiasmo. L’impegno è sicuramente importante e sono convinto che faremo vivere a tutti gli appassionati e non sei giornate di grande ciclismo. Voglio ringraziare tutti coloro che ci sono sempre stati vicini, fin dal primo giorno, fin dalla prima gara organizzata al velodromo comunale di Dalmine nel lontano 2005: la Federazione Ciclistica Italiana, che da subito creduto nel nostro modo di organizzare, supportandoci e spronandoci a migliorare sempre di più, la UEC, che anno dopo anno ci ha premiato affidandoci più volte l’organizzazione di un Campionato Europeo, gli enti locali, i Comuni ed oggi la Regione Lombardia che ci gratifica concedendoci il proprio patrocinio. Un grazie di cuore a tutti gli sponsor che hanno sostenuto, che sostengono e che continueranno a sostenere con passione la nostra voglia di fare ciclismo, la nostra voglia di fare sport.”

Arianna Fidanza, campionessa del mondo 2013 della corsa a punti Donne Junior ha dichiarato: “Sono particolarmente contenta di gareggiare in un Campionato Europeo in casa visto che vivo a pochi chilometri da Montichiari e questo è il velodromo nel quale ci alleniamo con la nazionale. Sarà sicuramente una grande emozione.”

Il Campione del Mondo in carica dell’inseguimento individuale su pista, Filippo Ganna sarà uno dei punti di riferimento della nazionale azzurra: “Il Campionato Europeo sarà una bella occasione per sfoggiare la maglia iridata davanti ai tifosi italiani. Per quanto mi riguarda la mia preparazione è più avanzata rispetto al mese di marzo quando vinsi il titolo mondiale, per questo punto ad essere tra i protagonisti della rassegna continentale.”

Nel corso della presentazione, alla quale sono intervenuti anche il coordinatore delle nazionali azzurre, Davide Cassani e i tecnici Edoardo Salvoldi (nazionale femminile) e Marco Villa (nazionale maschile), è stato dedicato uno spazio anche all’Associazione Onlus Davide Il Drago (www.davideildrago.it) che si occupa sia a sostegno dei bambini ricoverati negli ospedali pediatrici e delle loro famiglie, sia nel campo della divulgazione e della prevenzione delle malattie, sviluppando progetti propri o appoggiando progetti di altre associazioni già operanti.


EUROPEI PRES

 

Categoria: News

I commenti sono chiusi.