EUROPEI PISTA. BOTTINO INVIDIABILE PER LA LOMBARDIA: 4 ORI, 3 ARGENTI, 3 BRONZI

| 24 Luglio 2017

Conclusa l’edizione 2017 dei Campionati Europei su pista con un bottino invidiabile per la Lombardia: 10 medaglie totali. I “nostri” ragazzi capaci di conquistare quattro medaglie d’oro, tre d’argento e tre di bronzo. Un bottino eccezionale con i prestigiosi titoli nell’inseguimento a squadre donne U23 grazie a Martina Alzini, Marta Cavalli, Elisa Balsamo e Francesca Pattaro, nel Madison donne junior di Chiara Consonni (insieme a Letizia Paternoster), nello Scratch junior con Martina Fidanza, e nell’eliminazione juniores con il bresciano Michele Gazzoli. La Lombardia aggiunge alla sua bacheca anche l’argento della stessa Fidanza (keirin), Balsamo e Pattaro (Inseguimento squadre U23), e ancora i bronzi di Pattaro (inseguimento), Gazzoli (scratch) e Balsamo (Madison u23). La scuola della pista lombarda si conferma come una delle realtà più interessanti e competitive in ambito internazionale. Tutti gli atleti si sono fatti notare sulla pista di Anadia, in Portogallo, in tutte le specialità a cui hanno partecipato. Questa nuova serie di trionfi non è che il punto di partenza per le prossime attività del movimento lombardo, sempre attivo che mira a coinvolgere sempre di più i giovani talenti in eventi di interesse nazionale. E tra un mese, dal 23 al 27 agosto, il velodromo di Montichiari ospiterà i Campionati del Mondo Juniores.
Ai grandi protagonisti dei Campionati Europei vanno gli elogi da parte del presidente Cordiano Dagnoni e del Comitato Regionale.



Categoria: News

I commenti sono chiusi.