Esordienti: gloria per Epis e Zambanini a Rovato

| 6 Aprile 2015

642015_195233_esordienti%20Lodetto

290 ragazzi al via, tanto entusiasmo e gran spettacolo lungo il tracciato. Con questo riuscitissimo spot per il ciclismo giovanile si è svolta oggi a Lodetto di Rovato la 37esima edizione del Gp delle Frazioni, in cui il successo ha arriso, tra i 2° anno, al trentino Zambanini. Decisivo l’attacco sferrato a circa 15 chilometri dal traguardo da un plotoncino di sei atleti, che si sono giocati il successo fino alla fine.
Tra i 2001 invece successo per Giosuè Epis (Ghedi), bravo a restare nelle posizioni di testa per l’intera durata della gara e a far valere, nei pressi del traguardo, la legge del più forte e in forma allo sprint.

ORDINE D’ARRIVO 2° anno:

Iscritti: 157 Partiti: 144 Arrivati: 56

1. Edoardo Zambanini (Ciclistica Dro), km 35 in 58′ e 45”, alla media di 35,735

2. Andrea Gatti (Camignone)

3. Gianluca Cordioli (Aspiratori Otelli Mastercro)

4. Davide Persico (Gazzanighese)

5. Yuri Brioni (Albano)

6. Leslie Luhrs (Rsv Irschenberg)

7. Mattia Franzelli (Mazzano) a 48”

8. Pietro Generali (Azzanese)

9. Andrea Adami (Azzanese)

10. Federico Chiari (Capriano)

ORDINE D’ARRIVO 1° anno:

Iscritti: 168 Partiti: 146 Arrivati: 67

1. Giosuè Epis (Sprint Ghedi), km 28 in 49′ e 55”, alla media di 33,656

2. Matteo Calovi (Valle di Cembra)

3. Giorgio Cometti (Romanese)

4. Erino Devlyn Chiappa (Ciclistica Trevigliese)

5. Alessandro Motta (Team Spreafico Veloplus)

6. Lorenzo Balestra (Feralpi Monteclarense)

7. Federico Iacomoni (Aurora)

8. Emanuele Gugole (Off. Alberti Val d’Illasi)

9. Massimiliano Pini (Ciclistica Trevigliese)

10. Alessandro Rampo (Hawaiki – Roncà)

Categoria: News

I commenti sono chiusi.