ESORDIENTI. Chiodo e Romele rompono il ghiaccio a Nuvolento

| 23 Maggio 2016

La doppia sfida di Nuvolento, dove gli esordienti hanno gareggiato nel 23esimo Trofeo Rifra Masterbatches, premia il coraggio di Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere) che tutto solo si aggiudica la gara del primo anno anticipando Raccagni, Anselmi e il gruppo di 12″, e il guizzo di Mattia Chiodo (Corbellini Ortofrutta) su Epis e Cometti.

 

ORDINE D’ARRIVO primo anno

  1. Alessandro Romele (Cicli Peracchi Sovere) 2. Gabriele Raccagni (Aspiratori Otelli-Vtfm-Carin-Nacanco) a 12″ 3. Daniele Anselmi (Sco Cavenago) 4. Mirko Solaro (Feralpi Monteclarense) 5. Filippo Negri (Polisportiva Madignanese) 6. Riccardo Perani (G.S. Ronco Maurigi) 7. Marco Ferrari (Osio Sotto) 8. Diego Ressi (Scuola Ciclismo Mincio-Chiese) 9. Cristian Basana (Ped Orceano Ab Energy) 10. Daniel Polato (Nuvolera)

ORDINE D’ARRIVO  secondo anno

  1. Mattia Chiodo (G.S. Corbellini Ortofrutta) 2. Giosuè Epis (G.S. Sprint Ghedi) 3. Giorgio Cometti (S.C. Romanese) 4. Lorenzo Balestra (Feralpi Monteclarense) 5. Luca Biasiolo (Veloce Club Isolano) 6. Giuseppe Perino (U.C. Soprazocco) 7. Andrea Piras (S.C. Sco Cavenago) 8. Nicholas Norbis (G.S.Ronco Maurigi) 9. Nicolò Pesenti (G.S.Ronco Maurigi) 10. Davide Cantarini (U.C. Pessano)

Categoria: News

I commenti sono chiusi.