DONNE. Morzenti e Alzini dai tricolori agli Europei

| 28 Luglio 2015

I Campionati Italiani a cronometro di San Vito al Tagliamento (Pn) hanno incoronato Lisa Morzenti regina della gara contro il tempo nella categoria junior. L’atleta orobica, infatti, è stata la più veloce lungo il tracciato tricolore che ha assegnato la maglia campionessa italiana di specialità, completando il tracciato in 29’08”. Nella top cinque tricolore anche la compagna di squadra Martina Alzini, quinta, che ha chiuso in 29’51’’. Una prova maiuscola quella che ha consegnato all’atleta, che è al primo anno nella categoria, il suo secondo titolo italiano della cronometro dopo quello conquistato tra le allieve e che ha premiato Il Team Gauss con la quinta vittoria nelle prove contro il tempo. “Questa vittoria ci regala un’altra grande soddisfazione” ha commentato il Direttore Sportivo Massimo Cisotto al termine della prova di San Vito al Tagliamento. “E’ stata una prova perfetta, una gara molto lunga rispetto alle prove precedenti. Lisa ha dimostrato ancora una volta le sue potenzialità. Vestire una maglia tricolore è sempre un onore, è un’emozione davvero unica.

Siamo molto felici, tutti, atlete e staff”. Dopo i brillanti risultati ottenuti dalle atlete di patron Castelli, arriva una doppia convocazione in azzurro in casa Team Gauss. Il commissario tecnico Dino Salvoldi, infatti, ha convocato Lisa Morzenti e Martina Alzini per gli imminenti Campionati Europei su strada che si svolgeranno sulle strade dell’Estonia, la prossima settimana. La neo campionessa italiana, Lisa Morzenti, sarà impegnata nella cronometro individuale, mentre Martina Alzini sarà schierata nella prova su strada. Grande soddisfazione, come sottolinea il Presidente Gino Castelli: “la maglia azzurra è sempre un’emozione vestirla, avere due atlete ai Campionati Europei è motivo di orgoglio e soddisfazione. Ripaga i tanti sacrifici fatti dalle atlete e da chi le segue, costantemente. Sono sicuro che saranno protagoniste anche in Estonia”.

MORZENTI ALZINI

Categoria: News

I commenti sono chiusi.