DILETTANTI. PRESENTATA LA COPPA CADUTI NERVIANESI, GARA NAZIONALE IN PROGRAMMA LUNEDI’ 25 APRILE

| 21 Aprile 2022

Il prossimo 25 aprile è in programma la Coppa Caduti Nervianesi, la manifestazione ciclistica per Elite e Under 23 che taglierà quest’anno il traguardo della 75esima edizione.

La società organizzatrice Us Nervianese ha presentato ufficialmente martedì sera l’evento all’interno della Sala Bergognone presso il Palazzo Municipale di Nerviano – ex Monastero degli Olivetani.

A fare gli onori di casa il presidente del sodalizio milanese Enrico Fontana con il sindaco di Nerviano Daniela Colombo e l’assessore allo sport Laura Alfieri che hanno rimarcato l’importanza dell’evento e il forte legame con il territorio (foto Beppe Fierro/Assefocale).

Tra le autorità presenti alla conferenza anche il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni, il vice presidente del Comitato Regionale FCI Lombardia Flavio Mocchetti ed il presidente del Comitato Provinciale FCI Milano Luca Arrara.

Confermato il percorso dello scorso anno con un totale di 153 km suddivisi su 5 giri iniziali di un circuito a lungo raggio di 25 km e 4 finali a breve raggio di 10 km. Corsa completamente pianeggiante, ma che sa sempre regalare geandi emozioni e sarà così anche quest’anno.

“L’obiettivo del disegno del tracciato è di andare a toccare in entrambi i giri tutti i principali monumenti e i luoghi simbolo del paese di Nerviano – spiega il presidente Fontana –. Tutte le operazioni preliminari saranno ospitate nel chiostro dell’ex Monastero vicino al Comune, la partenza avverrà dal monumento ai caduti in piazza Vittoria, toccheremo le due frazioni di Garbatola e Sant’Ilario, passeremo dal Santuario Della Colorina e dalla Torre di Nerviano (ex acquedotto) e l’arrivo in un luogo simbolo per gli sportivi e non di Nerviano come il Centro Sportivo Comunale intitolato al famoso calciatore nervianese di Lazio e Nazionale italiana Luciano Re Cecconi”.

Confermata l’adesione di alcuni dei principali team Continetal e dilettantistici italiani. Saranno presenti anche cinque formazioni straniere: la Nazionle Ucraina, Zappi Racing Team dalla Gran Bretagna, Eolo-Kometa U23 dalla Spagna e le frontalerie Velo Club Mendrisio e Speeder Cycling Team dalla Svizzera.

Una delle novità per l’edizione 2022 è il trofeo realizzato da Cascina Don Guanella che rappresenta la Torre simbolo di Nerviano e che sarà consegnato ai primi tre classificati e alla società del vincitore. Con la “Torre” sono stati omaggiati anche gli ospiti presenti alla conferenza. In tema di premi, da sottolineare che gli organizzatori hanno deciso anche di raddoppiare il montepremi FCI in denaro.

Inoltre, durante la riunione tecnica e con una pagina all’interno del depliant ufficiale sarà ricordata anche la figura di Luciano Fontana, padre del presidente Enrico e anima storica della società nervianese, venuto a mancare improvvisamente qualche settimana fa, tra i principali fautori di queta manifestazione.

I DETTAGLI DELLA GARA

Ritrovo: Via Marzorati (Parcheggio Comune) – Nerviano H: 09:00
KM: 153

Descrizione: GIRO LUNGO. Nerviano- Garbatola fraz. Nerviano- S.Ilario fraz. Nerviano-Nerviano-Parabiago-Nerviano-Parabiago-Casorezzo-Villlapia fraz. Parabiago- Villastanza fraz. Parabiago – Parabiago-Nerviano (Striscione d’arrivo). Da ripetere per 5 volte, Il primo giro da 19,1 Km gli altri quattro da 23,3. GIRO CORTO Nerviano – Parabiago – Nerviano (Striscione d’arrivo) Da ripetere per 4 (quattro) volte – circuito di km 10,1 .

Partenza: Ore 12:15 trasfer. Da Via Marzorati a Pza Vittoria H: 12:30

Arrivo: Nerviano Via Mons. Piazza c/o Centro Sportivo Re Ce H: 15:55

Verifica Licenze: Sala del Bergongnone – Comune di Nerviano dalle h. 9:00 alle 11:00

Riunione DS: Sala del Bergognone – Comune di Nerviano h. 11:00

(comunicato stampa)

Categoria: News

I commenti sono chiusi.