DILETTANTI. CON LA VITTORIA DI MENEGALE AD ACQUANEGRA SUL CHIESE SI E’ CHIUSA LA STAGIONE 2021 IN LOMBARDIA

| 19 Ottobre 2021

Lo sprint bruciante di Elia Menegale non lascia scampo agli avversari sul traguardo del sedicesimo Gran Premio d’Autunno. Ad Acquanegra sul Chiese, nel mantovano, il portacolori della Zalf Euromobil Desirée Fior si è imposto in una volata serrata, relegando al secondo posto Michael Minali (Iseo Serrature Rime Carnovali) e Matteo Fiaschi (Viris Vigevano) al terzo. Una corsa vivace quella organizzata dal Pedale Castelnovese, con sessantuno atleti al via suddivisi in ventuno formazioni. Sul circuito pianeggiante di quattro chilometri da ripetere per venticinque volte la fuga di giornata decolla subito dopo la partenza con Giovanni Gazzola (Pedale Scaligero), Davide Martini (General Store Essegibi F.lli Curia) ed Alberto Rovatti (Sc Cavriago) in avanscoperta sino al terzultimo giro, quando il gruppo ha ricucito ed ha impostato il finale per un arrivo a ranghi compatti. Da cui è emersa la potenza di Menegale, ben pilotato dai compagni nel corso degli ultimi metri di gara.
Mengale è anche il vincitore della Challenge del Fiume Oglio e delle Terre di Confine nella tradizione ciclistica mantovana e cremonese, promossa e sostenuta dai rispettivi comitati provinciali della Federciclismo. Nella classiifica finale piazza d’onore per Michael Minali (Iseo Serrature Rime Carnovali) e bronzo per Alessio Acco (Zalf Euromobil Desirée Fior).
A festeggiare il vincitore del Gran Premio d’Autunno il sindaco di Acquanegra sul Chiese Monica De Pieri, il presidente dell’Ema Alberto Uggeri, patron Renato Moreni in qualità di presidente del Pedale Castelnovese. Con loro Fausto Armanini, presidente della Federciclismo provinciale di Mantova ed Antonio Pegoiani presidente del comitato cremonese. La sintesi entusiasta della giornata nelle parole di Moreni: “Tornare ad organizzare e correre ad Acquanegra sul Chiese è una forte testimonianza di ritorno alla normalità. Grazie all’amministrazione comunale ed all’Ema che ci permettono di proporre queste iniziative sportive. Con oggi si conclude il programma organizzativo del Pedale Castelnovese e guardiamo con fiducia al 2022”.

La produzione televisiva del quattordicesimo Gran Premio d’Autunno sarà a curata dal Team Rodella che proporrà l’ampia sintesi con immagini ed interviste all’interno della rubrica settimanale Ciclismo Oggi, in onda su Teletutto (canale 12 dgt) ogni giovedì a partire dalle ore 20,30.
(comunicato stampa)

Ordine d’arrivo:
1.Menegale Elia (Zalf Euromobil Desirée Fior) km 100 in 2h10’44” media 45,895
2.Minali Michael (Isep Serrature Rime Carnovali) s.t.
3.Fiaschi Tommaso (Viris Vigevano)
4.D’Amato Andrea (Iseo Serrature Rime Carnovali)
5.Pinazzi Mattia (Biesse Arvedi)
6.Epis Giosuè (Iseo Serrature Rime Carnovali)
7.Visintainer Lorenzo (General Store Essegibi F.lli Curia)
8.Favretto Carlo (Pedale Scaligero)
9.Vignato Davide (General Store Essegibi F.lli Curia)
10.Acevedo Mayorga Marco (Overall Tre Colli)

Categoria: News

I commenti sono chiusi.