CROSS. A SIRONE BRILLANO I GIOVANI EMERGENTI, LO JUNIOR GALBUSERA E L’UNDER 23 SESANA

| 24 Ottobre 2022

La Montagnetta di Sirone, nel Lecchese, ha ospitato la seconda prova del Trofeo System Cars-Alka-Circuito Lombardia-Memorial Claudia Bonfanti di Ciclocross. Il classico palcoscenico del fuori strada, teatro in passato di numerose e importanti competizioni a livello nazionale, ha avuto come protagonisti le giovani promesse in campo regionale.
Partendo dai più piccoli Riccardo Longo (Team Serio) si è imposto con i G6 davanti a Matteo La Capria Jacopo Matteo Gualtieri, mentre tra le ragazze Beatrice Maifrè (Melavì Tirano Bike) ha preceduto Sofia Campi ed Eva Ghilotti.
L’esordiente Raffaele Armanasco (Team Rebel Bike Paredi) ha primeggiato con i maschi superando Lorenzo Milani e Pietro Lucini. Per contro Emma Grimaldelli (Team Serio) è stata la mgliore in campo femminile dove si è messa alle spalle Sara Peruta ed Elisa Zipoli. Sul fronte della categoria allievi successi di Achille Bellato (Alzate Brianza) tra i corridori del primo anno su Martino Cescato e Alessandro Carrera, e di Daniele Longoni (Cicli Fiorin) nella prova del secondo anno in cui il brianzolo anticipa Pietro Galbusera e Riccardo Colombo. La gara delle donne è appannaggio di Giulia Zambelli (Valcar Travel & Service) che sul traguardo batte Elisa Longo e Romina Di Sciuva.
Prima vittoria da juniores per Simone Galbusera: il portacolori della SC Triangolo Lariano festeggia davanti ad Alessandro Bonalda e Matteo Fiorin. L’Open maschile incorona Roberto Sesana, della Vertematese, vincitore davanti a Dario Gargantini e Davide Pinato. Tra le donne trionfa Nicoletta Bresciani (Bonfanti Racing Team), seconda Irene Oneda.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.