CROSS. A LURAGO D’ERBA E’ NATALE IN ANTICIPO PER GARIBOLDI, FILIPPO AGOSTINACCHIO, TRAVELLA, FAVERO, MILANI, GUICHARDAZ, PERUTA E MATTIA AGOSTINACCHIO

| 24 Dicembre 2022

Con il Cross della Vigilia a Lurago d’Erba (Memorial Giovanni Bartesaghi) si chiude il 2022 del fuori strada in Lombardia. La gara comasca regala dunque emozioni e successi a Filippo Agostinacchio, Rebecca Gariboldi, Nicholas Travella, Federica Venturelli, Mattia Agostinacchio, Sofia Guichardaz, Paolo Favero, Sara Peruta e Lorenzo Milani vincitori nelle rispettive categorie.

Sul piano agonistico gli esordienti hanno aperto le ostilità con Lorenzo Milani (Fiorin) che va a vincere davanti a Giovanni Bosio (Guerciotti Development) e al compagno di squadra Andrea Colombo. Sara Peruta (Valcar Travel & Service) fa sua la gara delle esordienti avendo ragione di Viola Invernizzi ed Elisa Zipoli. Finale emozionante tra gli allievi di secondo anno dove Mattia Agostinacchio (Guerciotti Development) s’impone di forza davanti a Francesco Baruzzi, del Team Piton Minuter T&T Italia) e Daniele Longoni della Fiorin. Paolo Favero (GB Junior Team) conquista la prova del primo anno allievi battendo Matteo Villa (Triangolo Lariano) e Mattia Arnoldi della Romanese. In campo femminile acuto di Sofia Guichardaz: la valdostana della Guerciotti Development anticipa la compagna di colori Elisa Giangrasso e Matilde Maisto della Bonfanti Racing Team.

Il match degli juniores premia l’azzurro Nicholas Travella, della Selle Italia Guerciotti, che riesce nell’impresa di battere Alessandro Mario Dante (Guerciotti Development), mentre la terza posizione è appannaggio di Nicolò D’Alessandro (STM Associazione Sportiva). L’Open femminile conferma il buon momento di Rebecca Gariboldi: la brianzola del Team Cingolani, fresca del successo nel Giro d’Italia, vince alla grande anticipando le juniores Federica Venturelli e Arianna Bianchi, e le elite Giulia Bertoni e Katia Moro. Chiude la giornata la gara Elite maschile con l’affermazione di Filippo Agostinacchio, della Selle Italia Guerciotti, che si lascia alle spalle i fratelli Nicolas e Lorenzo Samparisi entrambi della KTM Alchemist Powered.

Personaggi del settore, ex professionisti, e un buon numero di corridori hanno fatto da cornice al tradizionale evento del fuori strada organizzato dalla Sport Management Organization. Presenti alla manifestazione il presidente della FCI Cordiano Dagnoni, il Vice Ruggero Cazzaniga, il presidente del CRL Stefano Pedrinazzi, gli ex Gianni Bugno, Claudio Chiappucci, Davide Viganò, Davide Bramati, Mario Scirea e il professionista in attività il lecchese Filippo Conca che il prossimo anno correrà per la Q36.5 Pro Cycling Team, e il presidente del Comitato Provinciale Monza&Brianza Marino Valtorta.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.