PUBBLICATO ELENCO UFFICIALE COMMISSIONI E STRUTTURE PER IL QUADRIENNIO OLIMPICO 2017-2020

| 26 Gennaio 2017

Il Comitato Regionale Lombardo ha pubblicato ufficialmente gli elenchi di tutti i nominati e i rappresentanti delle diverse Commissioni e Strutture per il prossimo quadriennio olimpico (2017-2020). In seguito alla lista dei rappresentanti (in gran parte confermati) emergono elementi aggiunti di grande valore pronti per lavorare alla composizione e al programma, muovendosi nel quadro del CRL presieduto da Cordiano Dagnoni. Nomi di specifico spessore e rilievo nell’ambito del ciclismo, quelli dell’ex professionista bresciano Guido Bontempi chiamato ad occuparsi delle Moto Staffette, direttori di corsa e sicurezza, settore coordinato dal dott.Domenico Mazzilli che lasciata la direzione del Servizio Polizia Stradale ha accettato di buon grado l’incarico conferitogli. Come responsabile pista arriva il milanese Marco Cannone che conosciamo per la sua esperienza e passione verso i giovani, mentre Ivan Cerioli si occuperà del settore Giovanissimi in qualità di componente Mtb. Tra le nuove nomine è stata accolta con massima condivisione quella del generale Angelo Giacomino, mitico ex tenente della Compagni Atleti di Milano, al settore cicloturistico e amatoriale (Gran Fondo), un personaggio con una grande capacità di diplomazia. Come Giudice Sportivo è stato individuato l’Avvocato Giovanni Tomasoni tutto ciò fermo restando che ci sia il placet dal Consiglio Federale nella prima seduta convocata i primi di febbraio.

“Avere nel nostro comitato questi personaggi così importanti è per noi motivo di grande soddisfazione- ha detto il presidente Cordiano Dagnoni.- Una vicinanza ideale, di qualità e di valori condivisi, non soltanto dal punto di vista dell’amicizia, ma anche per l’esperienza che queste persone trasmettono. Sono e siamo molto fieri di poter dare un contributo maggiore e offrire un’aiuto concreto a tutto il movimento del ciclismo lombardo”.

 

IN ALLEGATO L’ELENCO
STRUTTURE E COMMISSIONI 2017 2020

Categoria: News

I commenti sono chiusi.