CORBETTA. FUNZIONA LA SINERGIA FRA AMATORI E ALLIEVI. ASSEGNATI I TITOLI PROVINCIALI MILANESI DEI MASTER

| 28 Giugno 2021

Ancora una bella giornata di sport quella che si è svolta domenica 27 giugno a Corbetta (Mi) e che ha rinsaldato la sinergia tra il settore amatoriale e quello delle categorie agonistiche giovanili: grazie all’impegno dell’Equipe Corbettese e al supporto delle strutture tecniche competenti, è stato possibile realizzare una prova dedicata agli atleti master, al mattino, ed una riservata ai ragazzi della categoria Allievi, nel pomeriggio. La prova amatoriale è stata così un valido supporto economico per sostenere il costo della prova giovanile.
La gara amatoriale, denominata Trofeo Fire Safety, era valida anche come campionato provinciale per le società afferenti al Comitato FCI di Milano. Cinque i giri previsti, per tutte le categorie, sul circuito di 12 km, per un totale di 60 km.
Nella prima partenza, avvenuta alle ore 8.30, un frazionamento del plotone in più gruppi ha decretato le sorti della corsa e ha visto primeggiare nella fascia M5 Carlo Capitelli (UPT Velo Club Pontenure), mentre il titolo provinciale è andato a Gianluca Piazzai (System Cars). Nella fascia M6 si è aggiudicato la vittoria Roberto Bassi (Olmo Milano) e Gianlunca Londoni (System Cars) con il secondo posto si è laureato campione provinciale. Per la categoria M7 il primo classificato è stato Angelo Maruca (Bike Team A Ruota Libera), nella M8 il primato è andato a Bruno Borra (GSC Maleo). Il campione provinciale degli M8 invece è Mario Gasparetto (Pedale Senaghese). Tra le donne vittoria per Simona Stan (Sant’Angelo Edilferramenta) e titolo provinciale per Valentina Zuco (Team De Rosa Santini).
Le classifiche complete della prima partenza sono disponibili a questo link (https://www.amatorilombardia.it/wp-content/uploads/2021/06/Arrivi-m5-6-7-8-w.pdf)
La seconda gara ha preso il via alle ore 10.15 ed è stata caratterizzata da una fuga di tre elementi, seguiti da un numero sparuto di contrattaccanti e quindi dal gruppo. Il terzetto di attaccanti ha conquistato il traguardo con Marco Gioletta (GAM) che è andato a vincere la classifica assoluta e quella degli M1, seguito poi da Francesco Piazza (Drali Zerosbatti), secondo assoluto e primo tra gli M2, e quindi da Matteo Bertani (Team De Rosa Santini), terzo assoluto e primo degli M4. In virtù dei piazzamenti conseguiti, Piazza e Bertani sono stati proclamati campioni provinciali delle rispettive categorie. Nel drappello alle loro spalle Marco Chiappucci (System Cars) ha conquistato la vittoria nella fascia M3 e il titolo provinciale. Giacomo Basso (Team De Rosa Santini) ha anticipato lo sprint di gruppo, conquistando il primato di categoria ELMT e la maglia di campione provinciale. Nella volata del plotone è emerso nelle prime posizioni anche Alessandro Ciurleo (Amatori Velo Lainate), che si è aggiudicato il titolo provinciale degli M2.
Le graduatorie complete della seconda partenza sono disponibili qui.
(https://www.amatorilombardia.it/wp-content/uploads/2021/06/Ordine-arrivo-elmt-m1-2-3-4.pdf)
Al termine delle prove amatoriali, il Presidente Provinciale, Luca Arrara, ha consegnato le maglie ai campioni delle varie cateogorie.
Alle ore 14.30 hanno preso il via i ragazzi della categoria Allievi, che si sono sfidati lungo gli 84 km di gara. Una caduta nella prima metà di gara ha messo fuori dai giochi una quindicina di atleti, poi la corsa è proceduta senza particolari sussulti fino all’ultimo giro, con i concorrenti che si sono presentati compatti sul rettilineo di arrivo: la volata è stata regolata da Riccardo Barbuto, alteta di casa dell’Equipe Corbettese.
Foto: I campioni provinciali delle categorie amatoriali ELMT, M1, M2, M3 ed M4.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.