CICLOCROSS. A MAZZANO E’ ANDATO IN SCENA IL QUARTO CAPITOLO DEL TROFEO SYSTEM-CARS-ALKA-CIRCUITO LOMBARDIA-MEM.CLAUDIA BONFANTI

| 1 Novembre 2022

E’ tranisato da Mazzano, in località Ciliverghe nel Bresciano, il Trofeo System CArs-Alka-Circuito Lombardia-Memorial Claudia Bonfanti dove oggi si è disputata la quarta prova. Non sono mancate le emozioni e la voglia di lottare da parte dei corridori nonostante la grigia giornata che ha accompagnato la manche valevole inoltre per l’assegnazione dei titoli di Campione Provinciale di Brescia.

Partendo dai G6 in campo maschile successo di Mattia Acanfora (Carbonhupo Cmq)che precede Matteo Jacopo Gualtieri (Mtb Increa Bruherio) e Riccardo Longo del Team Serio.Tra le ragazze svetta Isabel Di Sciuva (Cicli Fiorin) che ottiene la prima vittoria supreando Rebecca Zavattiero (Ciclismo Vo) e Martina Giacon (Csi Rubano).A seguire le prove degli Esordienti con la doppietta della Fiorin tra i maschi grazie a Lorenzo Milani sul compagno Cesare Castellani. Chiude il podio Lorenzo Invernizzi (Team Serio). La prova femminile è appannaggio invece di Emma Grimaldelli (Team Serio) brava ad anticipare Sara Peruta (Valcar Travel & Service) e la compagna di colori Elisa Zipoli. E siamo agli allievi con Pietro Zerbinati (Sporteven Cycling Group) che lascia il segno nella gara del primo anno davanti ad Alessandro Carrera (Team Serio) e Achille Bellato (Alzate Brianza). Festa in casa Piton Minuter T&T Italia per il successo di Francesco Baruzzi nella prova del secondo anno: il bresciano arriva in solitaria precedendo il compagno di scuderia Massimo Savoldini e Riccardo Colombo (STM Associazione Sportiva). Per i colori della Piton arriva anche l’acuto dell’allieva Elisa Bianchi: seconda Romina Di Sciuva (Fiorin), terza da Giulia Zambelli (Valcar Travel & Service). A Nicolò D’Alessandro la sfida degli juniores con il portacolori della STM Associazione Sportiva che trionfa nei confronti di Giacomo Villa (Triangolo Lariano) e FIlippo Inselvini (Monticelli Bike.

La giornata si conclude con le gare Open dove emergono Fabio Gargantini (Guerciotti Development) su Andrea Martinelli (Team Lapierre) e Giosuè Monti (Speeder Cycling Team), e Katia Moro (Dotta Bike DP66) che si mette alle spalle Simona Bortolotti (Gauss Fiorin) e Iris Rolfini (Sporteven Cycling Group).

Categoria: News

I commenti sono chiusi.