APPUNTAMENTI. Il 29 maggio a Bolgare l’assegnazione dei titoli Bergamaschi

| 13 Maggio 2016

Sette titoli provinciali assegnati, circa 400 atleti e atlete in gara, oltre 1500 persone impegnate nella logistica, 13 giudici di gara, 11 direttori di corsa, 30 moto staffette. Questo il mastodontico apparato che si metterà in moto domenica 29 maggio in occasione della “Giornata del Ciclismo Bergamasco-Memorial Luisa Valota”. Saranno 5 le corse che, partendo da sedi diverse, arriveranno tutte sul traguardo di Bolgare che designerà i campioni provinciali 2016 delle categorie Donne Esordienti, Esordienti 1° e 2° anno, Allievi, Allieve e Juniores. La grande giornata del ciclismo provinciale orobico è stata presentata ieri sera alla “Casa dello Sport” a Bergamo. Presenti numerose autorità a cominciare dal padrone di casa, il presidente della federciclo di Bergamo Claudio Mologni, dal presidente facente funzioni del Comitato Regionale Lombardo, Cordiano Dagnoni, Michele Gamba vice presidente della Federazione Ciclistica Italiana, René Timmermans amministratore delegato di Vittoria, sponsor da quattro stagioni di fila della Giornata del Ciclismo Bergamasco”. Numerose le società coinvolte con la Polisportiva Bolgare che festeggia nel 2016 i suoi primi 50 anni di vita, del presidente e deus ex machina Basilio Busetti, a cordinare il tutto: Spirano Ciclismo, Gi-Effe Fulgor Seriate, Gsc Villongo, Team Trapletti La Pace, Team 2003. Come detto la linea del traguardo è per tutte le corse a Bolgare, mentre cambiano i paesi che ospitano le partenze. SI inizia con le Esordienti Donne che partono da Seriate alle 9, poi è la volta degli Allievi con partenza da San Paolo d’Argon sempre alle 9, quindi gli Esordienti Maschi che prendono il via da Spirano alle 10, poi le Allieve che alla 10,45 si muoveranno da Seriate, infine bandiera a scacchi da San Paolo d’Argon per la categoria Juniores maschile.

 

Valerio Zeccato

Categoria: News

I commenti sono chiusi.