AMATORI. OLTRE ALLE DONNE, VIGNATE APPLAUDE I VINCITORI DELLE CATEGORIE MASTER

| 17 Maggio 2022

Grande successo quello ottenuto dal Team Thoro Bicycle, che a Vignate in provincia di Milano,  ha mandato in scena il quarto trofeo Effebi.

Per l’occasione l’ormai classica gara milanese, è stata aperta alle ragazze delle categorie esordienti ed allieve, nell’ottica della sinergia fra settore amatoriale e settore giovanile: grandi del passato come El Diablo Claudio Chiappucci hanno gareggiato nello stesso contesto delle future campionesse del ciclismo Italiano in una giornata da ricordare.

Thomas Pezzoli presidente tuttofare nonché ex Campione Italiano Elite con la moglie Cristina della Thoro Bicycle di Vignate, ha creduto nel progetto prospettato dal Comitato Regionale Lombardo della Federazione Ciclistica Italiana, ed i  fatti hanno dato ragione sia al Comitato che a Thomas Pezzoli.

Alla manifestazione onorata dalla presenza dei vertici regionali iniziando il presidente Stefano Pedrinazzi, per continuare con il vicepresidente Cristian Dagnoni e con i consiglieri Lucia Trevisan e Gianluca Londoni, hanno partecipato circa 150 amatori e 120 ragazze , con piena soddisfazione da parte di atleti, eseguito e dirigenti.

I primi a alle 08:30 sono stati gli atleti delle categorie master meno giovani: la gara si è svolta ad altissimo ritmo facendo registrare una media oraria finale di circa 44 km/h, e si è decisa nel corso dell’ultimo dei quattro giri in programma, dove un drappello di una ventina di unità ha anticipato il resto del gruppo.

La vittoria assoluta è andata al componente della Commissione Amatoriale Lombarda Giuseppe Ravasio un master 6 del Team Breviario che al traguardo ha preceduto l’altro componente federale Alessandro Locatelli,  atleta della newsciclismo.com di Varese che si è così aggiudicato la categoria dei master 5, e il forte passista Luca Magagnin della Veloplus.

Per l’altra categoria in gara, quella dei master 7/8/donne, il successo è stato ottenuto da Roberto Carrain del Velo Club Cadorago.

Appena il tempo di chiudere la prima gara e si avviano subito i ragazzi master più giovani: anche qui il ritmo di gara è stato elevatissimo, facendo registrare una media oraria di circa 45 km all’ora. la vittoria è andata a Gianluca Pullano della Gioventù Pacese, che si aggiudica così anche la vittoria fra i Master 4.

Pullano anticipa al traguardo Federico Berta della LNC JollyWear vincitore fra i Master 3 e Alessandro Sandomenico sempre della LNC JollyWear.

Le altre categorie sono state vinte da Alessandro Galimberti del Team Joule quella degli EliteMaster/Master1 e da Daniele Passi della LNC JollyWear quella dei Master 2.

La gara di Vignate era anche valida quale quarta tappa del Giro delle Province Lombarde- System Cars- Memorial Antonio Graziano, Challenge che si concluderà il giorno 2 giugno a Giussano in occasione del campionato regionale lombardo su strada.

Terminata la contesa dei Master, ha preso il via il piatto forte della giornata, ovvero la gara riservata alle ragazze delle categorie esordienti ed allieve.

Il veloce e filante tracciato meneghino, ha dato vita ad una gara spettacolare che si è conclusa con una volata di gruppo, dominata da Erja Giulia Bianchi della Ju Green di Gorla Maggiore (VA), una ragazza della categoria Allieve che al traguardo ha preceduto Maria Acuti della Valcar Travel & Service, una ragazza appartenente alla categoria esordienti del secondo anno che ha saputo ben districarsi  al cospetto delle ragazze allieve, giungendo in seconda posizione assoluta, e vincendo così la propria categoria.

Fra le ragazze Esordienti del primo anno si è aggiudicata il successo Carlotta Ronchi anche lei della Valcar Travel & Service.

I trofei in palio per le società sono così stati conquistati dalla Valcar Travel & Service per le esordienti del primo anno e per quelle del secondo anno, e dalla Ju Green di Gorla Maggiore per la categoria Allieve.

In conclusione di manifestazione un grande grazie va al team Toro Bicycle di Thomas Pezzoli per quanto saputo realizzare, ma soprattutto agli sponsor della manifestazione ovvero Maglificio Santini, Why Sport, rh+, Digierre Inox, Pyxida Consulting, LG Soluzioni Informatiche, Autofficina Lorenz e VignateCar.

Prossimo appuntamento targato Federciclismo Lombardia settore Master, sarà il giorno 29 maggio ad Arcore (MB) dove accanto agli atleti più maturi gareggeranno i bambini delle categorie giovanissimi, per concludere la giornata con il Campionato Lombardo per le bici a scatto fisso.

Nella stessa giornata ad Albese con Cassano in provincia di Como, a trent’anni dalla conquista dell’Olimpiade di Barcellona , verrà ricordato il compianto Fabio Casartelli con una manifestazione di tipo randonnée valida quale Campionato Italiano di specialità, alla quale sicuramente parteciperanno atleti da tutta Italia.

Va specificato che questa specialità si articola su percorsi di lunghezza vicino ai 200 km da percorrere in maniera non competitiva, e dove verrà proclamata Campione d’Italia la società che nel computo totale avrà percorso più chilometri e più punti tenendo presente regolamento di gara.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.