AMATORI. TUTTI I VINCITORI DELLA GARA DI APERTURA DELLA STAGIONE A GARLASCO

| 20 Marzo 2022

Parte col botto la stagione 2022 del settore amatoriale targato Federciclismo Lombardia, nella prima gara organizzata dal Team Elia del vulcanico Donatello De Felice sotto le insegne Federali con oltre 250 atleti ai nastri di partenza..

Oltre 250 sono stati gli atleti che si sono sfidati sul filante tracciato Lomellino, agli ordini del Direttore di Corsa Angelo Maffioletti e del collegio di giuria composto dal presidente Mauro Vecchio e dal giudice di arrivo Giuseppe Alberti.

La gara di Garlasco riporta nel panorama amatoriale Federale anche la Provincia di Pavia da anni assente dal settore, grazie alla fiducia accordata ai dirigenti Lombardi da De Felice, che dopo anni trascorsi nelle fila degli Enti di Promozione, nel 2022 ha deciso il grande salto programmando ben nove competizioni targate Federciclismo.

Primi a partire sono stati gli atleti delle categorie più mature divisi fra atleti di prima e di seconda serie, sulla base dell’apposito regolamento sottoscritto dagli EPS con Federciclismo Lombardia. che da origine ad una lista di atleti classificati come 1° serie, pubblicata sul sito www.amatorilombardia.it

La mancata trasmissione dei risultati di molte gare, ha giustamente generato dubbi in alcuni partecipanti ai quali è stato chiesto di fare pressione presso i propri dirigenti affinché si attivassero per una puntuale  e rapida trasmissione dei dati al fine di arrivare ad avere una lista il più precisa possibile.

La prima gara è stata vinta da Ezio Soro (Bicicamogli) Master 7 di prima serie,  che ha preceduto Giuliano Barboni (Asnaghi Cucine) vincitore fra i Master 8 di prima serie Walter Beretta (Unipack) vincitore fra i Master 7 di seconda serie.

Nelle restanti categorie in gara la vittoria è andata a  Tonino Concari (Formichellki Bike) nei Master 8 di seconda serie e a Simona Stan (Edilferramenta) fra le Donne.

Nella seconda gara si sono sfidati gli atleti delle categorie Master5 ed Master6: la vittoria è andata a Silvano Bottarelli (LNC Jo.We) fra i Master 5 di prima serieche ha preceduto Marcello Valoncini (Swat Club) primo fra i Master 5 di seconda serie  e Paolo Cavalleri (Mino Denti) che ha vinto fra i Master 6 di prima serie.

Nell’altra categoria in gara, quella dei Master 6 di seconda serie la vittoria è andata a Carlo Solcia (La Veloce Melzo).

Ultima gara in programma è stata quella riservata alle categorie più giovani, dove il ritmo impresso dai migliori è  stato di tutto rispetto: la vittoria assoluta è andata a Diego Ronda (Team Stocchetti) un Master 4 di prima serie che ha preceduto Luca Parmigiani (Team Marco Bontempi) che ha ottenuto così la vittoria fra i Master 2 di seconda serie e Alessio Cammalleri (Alè Cipollini).

Le vittorie di categorie sono stata appannaggio di  Giacomo Basso (Team DeRosa) fra gli ELMT/M1/M2 di prima serie, Aldo Rocchi (Team Morotti) fra i Master 3 di prima serie, di Davide Bianchi (Sanetti Sport) fra i Master 3 di seconda serie e di Luigi Barboni (Mg K-Vis) fra i Master 4 di seconda Serie.

In conclusione si può tranquillamente dire “buona la prima”, con piccoli particolari da verificare per far ulteriormente crescere il movimento amatoriale Lombardo.

Il prossimo appuntamento targato FCI Lombardia sarà domenica 27 Marzo con la classica Varese-Angera, gara abbinata alla categoria allievi, che vedrà una partecipazione limitata a 150 atleti in considerazione della particolarità della gara Varesina che non permette la realizzazione delle classiche due gare amatoriali normalmente programmate.

Categoria: News

I commenti sono chiusi.