3 GIORNI OROBICA. Archiviata un’edizione di successo. Arrivederci al 2016 con il tricolore U23

| 20 Luglio 2015

Il Team 2003 mette in archivio un’altra bellissima edizione della 3GIORNI OROBICA-GP LVF e nell’albo d’oro compare un altro nome che potrebbe seguire le orme degli illustri predecessori: quello del trentino Nicola Conci del Team LVF. Antonio Torri, presidente del sodalizio organizzatore, è ancora frenetico come non mai per stilare tutte le innumerevoli classifiche finali, ma il tempo di una breve intervista riesce a trovarlo.

“E’ stata un’edizione credo spettacolare. Contro le nostre aspettative pensavamo che la tappa con arrivo al Maniva scremasse il gruppo, invece abbiamo visto che praticamente sono arrivati quasi tutti in una ventina di minuti. E’ stata una tappa bellissima dove abbiamo ammirato il gran numero di Covi, juniores del primo anno, corridore di spessore e di talento. Abbiamo visto una grandissima rimonta di Conci che ha fatto di tutto per scrollarsi di dosso Verza e prendergli la maglia che poi ha portato fino in fondo”.
A livello generale ti aspettavi queste risposte?

“Tecnicamente la risposta l’avrebbe sentenziata la tappa con arrivo al Passo Maniva e così è stato. Pensavamo di avere più ritiri in quella frazione, invece devo dire bravo a tutti indistintamente gli atleti, magari qualcuno è riuscito a scalare i 1800 metri con qualche… espediente, ma in linea di massima tutti meritano l’applauso. I direttori sportivi mi hanno detto che è piaciuta molto, posso già dire che questa tappa si ripeterà di sicuro per uno o due anni ancora”.

Il caldo torrido di questi giorni non ha favorito la grande affluenza di spettatori, anche se lungo la salita del Maniva e al traguardo c’erano un buon numero di persone.

“Già normalmente non c’è tanta gente alle corse di ciclismo della domenica, figuriamoci a quelle infrasettimanali dove si lavora. Poi chiaramente il caldo non ha invogliato la gente a uscire di casa; al Maniva sono venuti volentieri, in quanto si stava bene a quell’altezza nonostante il caldo”.

Chiusa la 15ma edizione già il Team 2003 pensa alla 16ma. Ci puoi anticipare qualcosa dopo la conferma della tappa al Maniva? Saranno ancora quattro le giornate di gara?

“Noi contiamo di sì, magari quattro giorni non lo so, potremo cambiare il disegno delle tappe e inserire una semitappa con una cronoscalata. Ora tiriamo un attimo il fiato poi ad ottobre ci rimettiamo al lavoro. Non dimentichiamo che dovremo avere nel 2016 anche l’organizzazione del Campionato Italiano Under 23, per cui sarà un anno ancora molto impegnativo. Dovremmo farlo a Comonte di Seriate, dove è arrivata una delle tappe di quest’anno della 3Giorni; lì abita Beppe Colleoni, il patron del Team Colpack, è un po’ il suo feudo e quindi il tricolore si assegnerà su quelle strade”.

da Tuttobiciweb, a firma Valerio Zeccato

Il podio finale con tutte le maglie del Giro

Il podio finale con tutte le maglie del Giro

Categoria: News

I commenti sono chiusi.