1^ “12 H Cycling Marathon di Monza”

| 30 Giugno 2015

Monza (MB) 28 Giugno 2015

Grande evento, è la prima parola che viene in mente pensando alla 1° “12 H Cycling Marathon di Monza” organizzata da Andrea Massimello, Carlo Fernandez e dalla loro Night Riders Cycling Team all’Autodromo Nazionale di Monza, con la formula della 12 Ore in notturna.

Semplicemente magica l’atmosfera di una delle piste automobilistiche più famose al mondo percorsa in bicicletta di notte, al buio con le stelle ad illuminare un’evento fra i più unici ed esclusivi del panorama ciclistico italiano, con partecipanti giunti da tutto il Mondo per prender parte ad un vero e proprio happening della bicicletta.

Numerose sono state infatti le iniziative collaterali all’evento organizzate dagli sponsor dell’evento: si andava dal bike test, dove i principali costruttori di biciclette hanno dato l’opportunità agli appassionati di provare in anteprima le novità del mercato 2016, a workshop sull’alimentazione e la preparazione ad un evento di questa portata, ai workshop sulla sicurezza stradale oltre a numerose altre convention, per passare poi ai più piccoli, ai quali è stata dedicata un’apposita area dove i bimbi hanno potuto giocare con i genitori in sella alle minibici progettate per loro.

La gara come detto si è svolta con la formula delle 12 ore con team composti da uno, due, quattro o otto elementi maschili, femminili o misti, sia con biciclette tradizionali che con biciclette a scatto fisso.

Numerosi gli atleti di alto livello presenti alla partenza, oltre a personaggi famosi dello spettacolo, a cominciare da Linus e Aldo Rock di radio Deejay che ha curato l’intrattenimento del pubblico durate tutto l’evento, ricordiamolo durato due giorni, per continuare con Anna Mei recordwoman delle 24 ore su pista, Mike Maric campione del Mondo di apnea per finire con l’indimenticato Diablo al secolo Claudio Chiappucci.

E proprio la formazione Alta Kuota guidata dal Diablo Chiappucci si è imposta al termine di 90 giri percorsi nelle 12  Ore pari a 521,37 km, giunta al traguardo con 1’54” di vantaggio sulla formazione Olandese della Baum Cycling Endurance Team 2, squadra che ha portato al quarto posto un’altro team giunto dai Paesi Bassi e composto da specialisti di questo tipo di competizioni.

Di rilievo la prestazione degli otto atleti dei patron Maurizio Canzi, il Sig. Kuota, e Ambrogio Romanò: Claudio Chiappucci, Michele Mascheroni, Luca Magagnin, Enrico Pezzetti, Marcello Tota, Fabiano Ronzoni, Gianluca Londoni e Ambrogio Romanò in ordine di turnazione in pista, sono balzati al comando della competizione dopo meno di tre ore di gara, dapprima in coppia con la formazione della Brianzola durante la notte, per poi involarsi solitari vero il trionfo nelle ultime tre ore di gara.

Solo una leggera flessione nella prima mattinata, accompagnata dal veemente ritorno del tandem Olandese che nel frattempo aveva raggiunto la Brianzola, ha creato un pò di suspance, ma la reazione degli atleti lombardi ha ben presto rimesso in carreggiata quella che si è rivelata una cavalcata vincente.

Notevoli le prestazioni degli atleti singoli che hanno visto il successo di Thomas Forno che ha percorso oltre 500 km e degli atleti con la bici a scatto fisso con il team vincitore Back2back che ha percorso 515 Km.

Soddisfatti gli organizzatori, che malgrado qualche piccolo disguido dovuto più che altro alla novità assoluta più che a reali problemi, hanno già iniziato a mettere le basi per l’edizione 2016 con il supporto degli sponsor, anch’essi più che soddisfatti della resa ottenuta.

Un grandissimo ringraziamento ad organizzatori, sponsor, invitati, curiosi, pubblico e a chi ha voluto presenziare all’evento a vario titolo, va dalla della Commissione Amatoriale Lombarda e del Comitato Regionale tutto, che fra l’altro ha visto in gara anche il Vice-residente vicario Cordiano Dagnoni e il Consigliere Fabio Perego.

Questo signori è grandissimo ciclismo amatoriale, arrivederci al prossimo anno!!

12H Monza 27-28 Giugno 2015 (classifica generale)

12 H 28 Giugno 2015_028 12 H 28 Giugno 2015_025 12 H 28 Giugno 2015_001

Categoria: News

I commenti sono chiusi.